FANDOM


Vuoi sapere cosa ti riserverà l'anno venturo? Hai coraggio, non hai paura di sfidare forze sconosciute al di là della nostra comprensione? Non hai una mazza da fare?

Sei abbastanza cretino? Se le tue risposte a tutte queste domande sono affermative (rispondere affermativamente alle ultime due da sole è sufficiente) allora questo rituale, apprezzato e raccomandato da pirletti nullafacenti, è quello che fa per te.

OccorrenteModifica

Un cenone dell'ultimo dell'anno, il più oltraggiosamente lardoso possibile, meglio se composto da queste portate (nota: nonostante sia un cenone di San Silvestro, non usare lenticchie, sarà spiegato dopo perché)

  • antipasti vari
  • pasta al ragù di cinghiale
  • impepata di cozze
  • cotechino
  • zampone
  • pollo ripieno
  • pandoro e panettone farciti
  • spumante
  • uva solo se in grandissima quantità

Servono anche:

  • una stanza stretta, piccola
  • una sedia rinforzata
  • Dei paraorecchie
  • un fornelletto portatile
  • una stanza secondaria
  • un cronometro
  • Un alimento sano (ad esempio un broccolo, uno spicchio d'aglio o di cipolla o una carota baby; persino una lenticchia è sufficiente, capirai perchè dopo) maneggevole, di piccole dimensioni
  • Un alimento lardoso e maneggevole (come un barattolo di maionese)

L'esecuzione del ritualeModifica

PreparazioneModifica

Nella cucina (o qualunque stanza stretta che hai scelto) predisponi una sola sedia, quella rinforzata, mettendola preferibilmente fra il tavolo ed il muro. Questo servirà a farlo sedere dove vuoi tu, limitando inoltre tutti i movimenti del già elefantiaco Trippone per tutte le evenienze circa eventuali sue mosse ostili che saranno discusse più avanti. Incomincia a preparare il cenone piuttosto presto: ogni portata deve essere cucinata in modo impeccabile per la buona riuscita del rituale, che deve cominciare il 31 dicembre di qualsiasi anno intorno alle ore 21.00, quando i gozzovigliatori buoni a niente vanno a mangiare fuori. In ogni caso prepara un cenone che duri quasi fino a mezzanotte, mai oltre mezzanotte e mezza, capirai dopo perchè. Una volta che il cenone è pronto, servilo in cucina o in qualsiasi stanza di piccole dimensioni che non sia assolutamente il bagno, però. Ricorda che il cenone deve comunque essere servito in modo tale che ogni portata arrivi calda in tavola per il tuo... ospite parrrranorrrrmaleeeeehhh!

Quando avrai servito in tavola, recita queste parole: "O ammasso di lardo senziente, vieni. Sei il benvenuto al mio banchetto di fine anno, dove potrai strafogarti come preferisci." A questo punto può succedere:

  • niente - in questo caso il rituale è fallito e non accadrà proprio niente
  • una voce ultraterrena non localizzabile dirà: <<Ho già mangiato, ma se fra qualche ora c'è ne ancora, vengo. Altrimenti no.>> Passa al paragrafo "interruzione".
  • sentirai qualcuno dire:<<Bene, avevo giusto fame. Ora vengo.>> In questo caso il rituale procede, passa alla sezione successiva.

Il CenoneModifica

Il Trippone apparirà sull'unica sedia che hai predisposto al tavolo. Ricorda che deve essere rinforzata, altrimenti il Trippone cadrà con il fondoschiena per terra e non riuscirà a rialzarsi, e non ti piacerebbe se accadesse. Se tutto va bene, il Trippone mangerà con gusto gli antipasti. Questa parte è un po' difficile; dovrai fare finta di voler sottrarre degli antipasti dal piatto, per un motivo che sarà chiaro dopo, ma devi fare in modo di non farlo adirare, altrimenti dovrai passare subito alla fase "interruzione". In ogni caso, chiederà poi il primo piatto, che tu dovrai subito servire; esso dovrà essere cotto al punto giusto e preparato in modo tale da essere perfettamente pronto quando finirà di mangiare gli antipasti, e mai freddo. Fai così per tutte le portate successive, fino al dolce. Subito dopo che gli servirai il pandoro in tavola, dovrai dirgli che devi assentarti un momento. A questo punto:

  • ti dirà di non andare. In questo caso passa al paragrafo "Interruzione"
  • darà il suo assenso facendo un cenno con il capo, mmmmmaaaaa!
— se mentre esci dalla cucina con la coda dell'occhio vedrai che continua disgustosamente a mangiare, vai pure nella stanza alternativa senza problemi e passa al paragrafo successivo. Questo accadrà se sarai riuscito efficacemente a tentare di rubargli degli antipasti abbastanza da far sì che sia contento che tu te ne vada ma non troppo da farlo arrabbiare prima.
— se mentre esci dalla cucina bla bla bla vedrai che ti seguirà con lo sguardo, sei fregato perché vuol dire che s'è insospettito (che incapace che sei) e ti seguirà per vedere cosa fai. Questo accade se hai fallito in qualche modo la fase degli antipasti. In questo caso passa alla sezione "interruzione".

La stanza secondariaModifica

Arrivato rapidamente alla stanza secondaria, ci sono due possibili azioni da fare:

  • il Trippone non ti ha seguito. In questo caso, chiudi a chiave la porta, e cuoci "l'alimento sano" nel fornelletto che avrai già preparato. Hai solo 20 minuti di tempo prima che lui finisca i dolci e non vorresti non farcela, usa il cronometro per essere sicuro di fare in tempo. Ritorna con l'alimento in cucina e passa alla conclusione.
  • il Trippone ti ha seguito ma sei riuscito ad arrivare qui. In questo caso, chiudi ugualmente a chiave la porta. Lui tenterà di abbatterla a sederate e colpi di pancia, prova a cuocere in tempo l'alimento ugualmente. Se non riesci, passa al paragrafo "interruzione".

La conclusione del ritualeModifica

Se tutto è andato bene, sarai in cucina mentre il Trippone starà finendo i dolci e sarà quasi mezzanotte. Calcolando bene i tempi, avrai fatto in modo che abbia già finito il cenone e starà chiedendo lo spumante; dagli ciò che vuole e indossa subito i paraorecchie, perché si produrrà in quella che ti parrà un'interminabile sequenza di rutti osceni che non dovrai sentire perché potebbero portarti alla sordità e alla follia; se hai fatto bene tutto, dovranno essere anche coperti dai botti di capodanno e non sentirai nulla. Una volta finito, si acquieterà soddisfatto sulla sedia, a questo punto togli i paraorecchie e chiedigli ciò che vuoi sull'anno appena iniziato, ti risponderà esaustivissimamente. Dopodichè, furente per averti risposto (dato che oltre a essere trippone è pure sciroccato) proverà ad attaccarti urlando a bocca spalancata; immediatamente gettagli il broccolo (o qualunque altro alimento sano) in bocca e sparirà per sempre, in preda ad atroci sofferenze fibrose ricche di ferro, zinco e sali minerali (a seconda di cosa hai usato). Hai vinto il gioco, complimenti. Ma non dovrai più tentare di eseguire il rituale di nuovo, e non potrai più preparare un cenone di fine anno con queste stesse portate.

InterruzioneModifica

Questo paragrafo contiene indicazioni su ciò che si deve fare in tutti i casi in cui il rituale è andato storto.

  • Se il Trippone dirà che ha già mangiato e che verrà più tardi: questo non deve assolutamente accadere! Dovrai mangiare tutto tu in mezz'ora, così il Trippone non verrà fuori dall'orario del rituale. Non ritentare mai più il rituale se ciò accade.
  • Se il Trippone si adira quando fai finta di rubargli gli antipasti, fuggi nella stanza secondaria, barrica la porta e tenta di preparare l'alimento sano da ficcargli in bocca. Se non riesci, fuggi dalla finestra e prova a farti seguire fino allo studio dietologico più vicino; anche se ovviamente sarà chiuso basterà la sua insegna a farlo impaurire e scomparire per sempre. Se invece entra, ma hai già preparato la tua arma, gettagliela in bocca, anche se questo comporterà non potergli chiedere nulla. Non tentare mai più di fare il rituale, in ogni caso.
  • Se dice che non vuole che tu vada via per un istante, significa che ha già capito cosa vuoi fare. A seconda della situazione che si presenta, prendi l'alimento lardoso dal frigorifero e segui il punto successivo oppure fai come dice il punto precedente. Per scegliere, basati sullo stato fisico del Trippone: se è comunque occupato a mangiare, prendi l'alimento grasso dal frigorifero. Se smette di mangiare per parlarti, fuggi.
  • Se mentre esci dalla cucina vedi che ti segue con lo sguardo, non avrai forse il tempo di fuggire nella camera secondaria. Dovrai rapidamente prendere dal frigorifero l'alimento lardoso e fragile (come un barattolo di maionese) e minacciare di farlo cadere per terra o gettarlo fuori dalla finestra.
—Se lo fai cadere per terra, il Trippone si dispererà e sparirà, ma possiederà diabolicamente il tuo forno e da quel giorno in poi mangerà ogni pietanza appena sarà cotta.
—Se lo getti dalla finestra, lui si getterà per salvarlo; scendi anche tu in strada e fatti seguire allo studio dietologico come nel passo precedente.

Riguardo il Trippone paranormaleModifica

Nessuno sa chi sia veramente, si sa solo che nonostante possa essere evocato con questo rituale come altre entità eteree, contrariamente a loro egli è fatto di concreta materia organica; cosa che ha portato molti a pensare che possa essere il ciccione da un altro universo di cui si parla in "Jeff l'Assassino".

Perché questa sezione si chiama FAQ, che è un termine inglese, nonostante questa wiki è italiana?

Perché a prescindere che esista un termine italiano o meno, non avevo comunque una mazza di voglia di cercare il corrispettivo termine italiano.

Perché si chiamano giochi "perrrrricolosi?"

Perché sono così tanto pericolosi che una erre non basta, ce ne vogliono cinque.

Perché non usare lenticchie?

Perché nonostante siano un alimento tradizionale, sono comunque un cibo sano che disgusterebbe il Trippone. Ma vanno bene come "arma alimentare" da usare per vincere il gioco.

E l'uva in grandissima quantità?

Anche questo è un discorso particolare. Pochi acini d'uva sono salutari, ma grappoli su grappoli sono molto zuccherosi e calorici, nonchè l'emblema del gozzoviglio (tipo Bacco).

Perché il bagno non va bene per servire il cenone?

Primo, chi mai preparerebbe del cibo in bagno. Secondo, se mangiasse in bagno, al termine dell'orrido pasto (più orrido di quello del proemio dell'Iliade) approfitterebbe del lavandino per "svuotarsi alla romana" in modo da poter ancora mangiare. Ciò farebbe andare il rituale fuori controllo, perché il Trippone andrebbe in cerca di altro cibo. Ovunque.

Perchè devo mangiare tutto in mezz'ora, se il Trippone dice che viene dopo?

Il tempo di digestione del trippone è di 5 minuti ogni 6 chili. Questo significa una digestione di mezz'ora, perché mangia sempre almeno 30 chili di cibo. Prima lo chiami, più è probabile che non abbia mangiato, però dovrai fare attenzione a far durare il pasto fin quasi a mezzanotte. Se lo chiami più tardi, forse avrà già mangiato e se ancora più tardi avrà mangiato, digerito e sarà pronto per una nuova strippata; ma ci sarà meno tempo per completare il cenone prima di mezzanotte, per cui fai attenzione. Se venisse dopo altererebbe i tempi del rituale, precisamente riguardo alla sincronia fra i rutti e i botti di mezzanotte. Comunque non ritentare mai più il rituale, in questo caso.

Ho mangiato tutto il cenone in 25 minuti e sono finito all'ospedale!

Mica colpa mia se fai le cretinate scritte su internet.

Non posso preparare l'alimento sano prima e averlo a portata di mano durante il cenone, per comodità?

No. Lui percepisce i cibi sani e non verrebbe, o, peggio, si arrabbierebbe come se gli volessi portar via gli antipasti. Per lo stesso motivo devi tenere l'alimento lardoso in frigorifero, altrimenti lo reclamerebbe e sarebbero guai, perché non potresti darglielo, facendolo ugualmente arrabbiare.

Che succede se il Trippone rompe la sedia e cade per terra?

Incapace di rialzarsi, rimarrà lì per sempre. A meno che tu non usi una gru.

Se quando il Trippone si getta fuori dalla finestra per inseguirti o salvare la maionese, si incastra, cosa devo fare ?

Domanda interessante. Suggerisco di dargli un calcio in culo con uno scarpone rinforzato a tripla intelaiatura stagna. Poi prosegui al punto successivo.

Dopo le parole di rito, non si è sentito nulla. Però il Trippone è venuto lo stesso, si è sbafato tutto, ha fatto un rutto schifoso che stava facendo volare via tutta la casa e se ne andato senza farmi chiedere niente!

Questo perché oltre ad essere un trippone sciroccato è pure un po' stronzo.

Come fai a sapere tutte queste cose? Sei tu il Trippone?

Sì.

!!!! Davvero?

SÍ.

Davvero davvero?

no.

Cosa succede se il Trippone si arrabbia?

Meglio se non lo sai.

Cosa succede se ascolti i suoi rutti schifosi?

Meglio se non lo sai.

Cosa succede se non fai in tempo ad arrivare allo studio dietologico?

Meglio se non lo sai.

Che accadrebbe se manchi la mira quando gli lanci il broccolo in bocca?

Meglio se non lo sai.

A che serve una FAQ se rispondi solo "meglio se non lo sai"?

Meglio se non lo sai.

Mai vai a...

Meglio se TU ci vai.

Okay, scusa.

Bene. Ti chiedo però di non rovinare più lo stupido clima saturo di scemenze ignote di cui i miei rituali sono caratterizzati.

E con questo si conclude il primo post di "Giochi Perrrrricolosi". Alla prossima.

Vota questo cazzo di racconto!!!:

Voto complessivoh:

Per votare devi avere un account wikia.
Questa votazione è una votazione (you don't say?)
Un ringraziamento a CreepyPasta Italia per questa funzione (in realtà ho fatto copia incolla) e anche a Masson Thief che è riuscito a far funzionare questo sistema.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale