FANDOM


Non leggere perché funziona veramente. Ora hainiziato a leggere, non puoi interromperti. Una bambina di nome Kathy annegò. Se mandi per email o riposti questo commento su tre altri video, dommani sarà il miglior giorno della tua vita. Se non riposti questo commento su almeno tre video, Kathy verrà a prenderti nel sonno. Tutto ciò é spaventoso perché funziona davvero.

Billy esaminò il messaggio. Fece un mormorio di esitazione, grattandosi il mento. In qualunque altro giorno, Billy avrebbe fatto ciò che il messaggio diceva. Dopo tutto, non voleva morire entro tre giorni, e voleva passare il miglior giorno della sua vita "dommani". Ma oggi era diverso. Oggi, Billy aveva otto anni, fin troppo vecchio per dilettarsi con simili cose senza senso. Aveva provato a ripetere messaggi del genere in passato, e l'unica ricompensa furono dozzine di persone su internet che gli mandarono risposte incattivite.

Esitando, Billy mise il puntatore del mouse sulla X rossa in alto a destra nell'email e premette il tasto. L'email si chiuse, e quando lo fece, Billy sentì dei brividi sulla schiena. Ma Billy era troppo vecchio per essere spaventato da tali nonsense. Si alzò dalla sedia, e si diresse in cucina dove trovò sua mamma. Sua mamma stava preparando del delizioso tonno in casseruola, il preferito di Billy. "Billy," disse sua mamma, mentre tirava la casseruola fumante fuori dal forno, "Ricorda, questa é per il pranzo di domani. Non mangiarla prima di dormire, o ti farà venire gli incubi." Sua mamma lasciò la stanza. "Ora vado al lavoro. Fai in modo di essere a letto a momenti, va bene?" Billy annuì. La mamma di Billy uscì di casa, e sentì lo sbattere della porta d'ingresso. Billy ora era del tutto solo. Era ora per lui di andare presto a letto, e non voleva avere ulteriori pensieri terrificanti. Ma la casseruola... sembrava così buona! Di sicuro, pensò Billy, un piccolo assaggio non mi farà nulla! Billy prese una scaletta e assaggiò l'irresistibile tonno in casseruola. Gli si sciolse in bocca, e riempì Billy con un senso di euforia. Certo, non ci sarà nulla di male se faccio un altro assaggio. Billy si tagliò una fetta e se la portò in camera da letto. Dopo aver divorato grossolanamente il pasto, Billy si addormentò. ~ Billy si svegliò di soprassalto. Aveva sentito un rumore dalla sua stanza. Era un rumore raccapricciante, come qualcosa che si muove in una pozza, come il suono di uno stivale che affonda in una pozzanghera di fango. Dapprima pensò che fosse sua mamma tornata a casa dal lavoro, ma dopo aver controllato la sveglia digitale che brillava di un rosso luccicante nell'oscurità, si rese conto che sua mamma non sarebbe stata a casa ancora per alcune ore. Il tonfo continuò. Billy si raddrizzò seduto, con lo scopo di capire cosa potesse essere. Strisciò al piano di sotto, e vide delle impronte fangose che portavano dritto nella sala principale di casa sua. Ansimò. Ora, Billy era terrorizzato. Ora, Billy si sentiva un bambino, troppo giovane per essere parte di un tale mondo terrorizzante. Considerò l'idea di uscire in fretta dall'ingresso, ma Billy si calmò; forse era semplicemente sua madre, a casa presto, dopo tutto. Billy strisciò dietro le impronte. Billy sapeva che sua madre non avrebbe mai seminato un simile casino attraverso casa sua. Ma Billy doveva ugualmente esserne sicuro. Le impronte si fermavano improvvisamente in cucina. Billy infilò la testa attraverso il vano della porta e accese la luce. Lì, seduta sul tavolo della cucina, c'era una bambina più o meno della sua età, che stava mangiando il tonno in casseruola. I suoi capelli era ingarbugliati, umidi e neri, la sua pelle, fetida e gommosa, e i suoi occhi brillanti di rosso come la sua sveglia al piano superiore. Billy ansimò, balzando all'indietro e scontrando contro la parete, scivolando a terra. La bambina si alzò dal tavolo e avanzò implacabilmente verso di lui. "Che problemi hai?" disse, "sto solo-" Billy non volle sentire le orribile provocazioni della strega. La olterpassò rapidamente, e prese l'arma più vicina che si trovava nella stanza: la casseruola di tonno. Colpì in testa la bambina con tutto il peso del contenitore di vetro. Un copioso rivolo di sangue sgorgò dalla sua testa, e la bambina crollò al suolo senza vita. Il tonno in casseruola era ora sparso su tutto il pavimento, decorandolo in modo grossolano con pezzi di formaggio e pesce. Billy tirò un sospiro di sollievo, visto che da un momento all'altro la bambina sarebbe evaporata in uno sbuffo di fumo nero. Ma, la bambina rimase lì senza vita. Billy pensò, per un istante, di aver commesso un errore. Mosse la bambina con un piede, ma ella continuò a giacere senza vita. Guardando fuori, notò che stava piovendo, il che probabilmente spiegava lo stato dei suoi capelli e gli stivali. Billy scosse la bambina freneticamente, ma non ricevette risposta. Billy iniziò a piangere, e mentre lo fece, notò la bambina risvegliarsi. Ancora insicuro su cosa pensare, Billy prese un pezzo di vetro dalla casseruola distrutta. Lo afferò così saldamente che si formò del sangue ai lati della sua mano. La bambina si alzò, e una delle sue manisaltò verso Billy. Mentre lo strozzava a morte, si abbassò e cominciò a mangiare il tonno in casseruola. ~ Billy si svegliò si soprassalto. Il suo petto si alzava e abbassava mentre riordinava i suoi pensieri. Guardandosi intorno, capì che tutti gli avvenimenti precedenti erano tutti un orribile sogno. Non c'era nessuna bambina demone fantasma pazza dopo tutto. Sospirò sollevato, ma notò qualcosa di umido sulla sua mano. Guardandosi la mano, vide il vetro che aveva preso dalla casseruola di tonno, e il sangue che era comparso dopo che aveva trafitto la pelle tenendolo troppo stretto! ~ Billy si svegliò di soprassalto. Prima di fare alcunché, Billy si guardò le mani. Del tutto a posto, pensò. Assolutamente niente sangue, nessun segno di colluttazione, tutto era a posto al mondo. Era ancora buio fuori, ma sua madre sarebbe stata presto a casa. Billy si guardò in giro, e si permise di rilassarsi. "Grazie a Dio ho finito con questi incubi," disse. "Non ringraziarLo ancora," disse una voce proveniente dalla vano della porta. Guardò su e vide di nuovo la bambina, questa volta che impugnava una mannaia. ~ Billy si svegliò di soprassalto. Deciso a non farsi prendere in giro di nuovo dal suo sogno, prima di tutto guardò le mani: pulite, senza sangue. Guardò il vano della porta: vuoto, nessuno in vista. Trattenne il respiro e vide se sentiva passi fangosi, ma non ne sentì neppure uno. Terrorizzato, Billy sbucò fuori dal letto, e decise di aspettare sul divano sua madre che tornava a casa. Affermò il corrimano di metallo e iniziò la sua lenta discesa al piano inferiore. Mentre lo fece, si guardò intorno, disperatamente per scoprire segnali di agguati. Una volta che non scoprì nulla, Billy giunse al divano, e aspettò che sua mamma venisse a casa. Dopo alcuni minuti di un teso, snervante aspettare, la porta si aprì, e sua mamma, di ritorno dal suo turno di notte, lo salutò sorridendo. "Cosa fai alzato così tardi?" Gli occhi di Billy erano pieni di lacrime. "Ho... ho avuto degli incubi terribili. Senza volere ho mangiato del tonno, e... e..." La mamma di Billy scosse la testa. "Billy. Non hai avuto degli incubi. Tu SEI gli incubi." La testa della mamma di Billy esplose in un contorto serpente dai capelli neri, umidi e ingarbugliati e con un morso velenoso. Le sue braccia mutarono in teste di pagliacci ridenti, mentre dal resto del suo corpo colava del pus rosso. Billy urlò mentre gli cadeva addosso. ~ Billy si svegliò di soprassalto. Per alcune ore, fu troppo impaurito per fare qualcosa che non fosse singhiozzare silenziosamente fra sè e sè nel suo letto. Non gli importava più nulla, voleva solo che l'incubo finisse. Billy sapeva che tutto ciò era un incubo. Certo, nulla lo provava, ma presto sarebbe accaduto. Indubbiamente, sarebbe accaduto. Billy corse al piano di sotto, proprio mentre la porta d'ingresso si apriva. "Billy!" disse sua madre, "cosa fai alzato a correre in giro per casa a quest'ora di notte?" Billy oltrepassò sua madre, sapendo che presto sarebbe diventata un incubo. Billy aveva una sola destinazione: la luger efficacemente nascosta al piano terra, in una cassaforte. Billy sapeva che se fosse riuscito ad impossessarsi di quella pistola, avrebbe potuto farsi saltare le cervella, e il sogno avrebbe avuto termine. Sua mamma lo seguì, urlando cose che sua madre avrebbe urlato, come "Torna qui, Billy!","Dovresti essere a letto adesso!", "Hai mangiato la casseruola, vero?" e "Dove stai andando?" Billy non le prestò attenzione, e si diresse nel seminterrato. Vide la cassaforte. La mamma di Billy non potè tenere il suo passo, e ora riusciva solo a camminare dietro di lui. Ci sarebbe stato abbastanza tempo per fare ciò che gli serviva. Billy conosceva la combinazione della cassaforte, anche se sua mamma pensava che non la sapesse.

La luger era di suo padre, e ora intendeva trovarle un utilizzo. Inserì la combinazione, prese la pistola, proprio mentre sua madre irruppe attraverso la porta del seminterrato.

"Billy!" gridò, con gli occhi gonfi di lacrime, "Metti giù quella pistola! SUBITO! SUBITO!" Billy non ci sarebbe cascato. Si mise la pistola alla tempia e chiuse gli occhi. "BILLY!" sbraitò sua madre, freneticamente. "NO! NO!" Billy premette il grilletto. Il proiettile passò dritto attraverso il cervello, e il suo corpo senza vita cadde a terra. La mamma di Billy cadde in ginocchio e pianse, riflettendo su che idea crassamente idiota fosse stata tenere la luger al piano inferiore e immaginare che Billy non ne sapesse nulla. Dopo ore di pianto, telefonò alla polizia. La polizia arrivò, le fece delle domande, e la misero in custodia. Il cadavere di Billy fu portato via, e sarebbe stato sui quotidiani. Nel mondo intero, tutti si sarebbero chiesti cosa poteva aver spinto questo ragazzo ad una fine così tragica. Aaah, chi stiamo prendendo in giro. ~ Billy si svegliò di soprassalto. Si massaggiò la tempia e sospirò. "Basta così," disse, "Niente più maledetto tonno in casseruola prima di andare a letto."

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale