FANDOM


Nota: non ho scritto questa pasta, la sto solo postando qui.

Sono il tuo peggiore incubo.

So che altri pretendono di esserlo, ma si sbagliano.

Quando realizzi che sono là fuori, le tue ginocchia diventano deboli.

Vedi il mio nome, la tua bocca diventa secca.

Vedi un ombra, sai che sono io. Sai che sono là. Il tuo cuore batte veloce.

Cammini per la strada dopo una lunga giornata di lavoro. Fa molto freddo fuori e tutti si sono già ritirati nelle loro calde case, rannicchiati accanto alle loro amate.

Ma non tu.

Adesso ti penti di esserti offerto per fare gli straordinari.

Sai che sto camminando dietro di te, abbastanza lontano in modo che io possa vederti, ma non viceversa.

Ho pianificato, atteso, osservato.

Attraversi la strada in un flebile tentativo di sfuggirmi.

Non ti aiuterà e, dentro di te, lo sai anche tu.

Ti affretti verso casa, sperando che quando vi entrerai, scomparirò.

Irrompi in uno scatto, piedi colpiscono il duro asfalto.

Ti corro dietro.

Siamo in un inseguimento.

Ti raggiungerò? O scapperai?

Ti getti praticamente contro la porta. Respirando affannosamente, armeggi con la serratura.

Entri, e sbatti la porta così forte che la lampadina bruciata della cucina si accende.

Ti accasci contro la porta, salvo.

Salvo fino a domani.

Perché ti prenderò, sig. Postino.

Ti prenderò.

-Cane.

Scritto da Sienna su creepypasta.com.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale