FANDOM


Un tale prendeva sempre in giro suo fratello perché, quando diceva che andava a farsi un bagno, stava sempre dentro due o tre ore.

<< Ma quanto stai in bagno? E che sei? Una rana, ché stai sempre ammollo nell'acqua? Ah, ah, ah! >> gli diceva.

Il fratello non rispondeva mai a queste sue punzecchiature, dando spago al tale per rincarare la dose, aggiungendo:

<< Non dici niente? Allora sei davvero una rana, chi lo dice sa di esserlo! Ah ah ah! >>

Un giorno, però, il tale ebbe un urgenza ma il bagno era occupato dal fratello, già da parecchio tempo. Allora quello andò e bussò alla porta del bagno perché si sbrigasse e lo facesse entrare.

<< Oh, rana! Ti sbrighi ad uscire? Rana! >>

Siccome non sentì risposta, il tale disse ancora:

<< Non rispondi, rana? Ah, già, le rane non parlano. Ma che cavolo stai facendo? >>

Si abbassò e spiò dal buco della serratura e vide che nella vasca da bagno piena d'acqua c'era una rana enorme con gli occhi gialli sporgenti invece del fratello, che giocava con una papera di gomma che faceva muovera nell'acqua con la sua lingua lunga. Il tale ebbe un sussulto ed indietreggiò terrorizzato, incespicando e cadendo facendo rumore. Poco dopo la porta del bagno si aprì, rivelando sulla soglia la rana gigante che gracidava gravemente. Poi si avvicinò a balzi al tale, spalancò la bocca, tirò fuori la sua lingua lunga ed appiccicosa, lo avvolse con essa, se lo tirò in bocca e se lo mangiò. Così vedete, non bisogna mai prendere in giro i fratelli che in realtà sono delle rane giganti dicendo loro che sono delle rane, altrimenti vi mangeranno come se foste delle mosche.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale