FANDOM


Zsasz

Zsasz dopo che Batman lo ha ri-imprigionato.

ERA UNA NOTTE FREDDA BUIA QUANDO BATMAN ARRIVO' AL MANICOMIO IN SEGUITO A UNA CHIAMATA A PROPOSITO DI UN INTERNATO EVASO DALLA SUA CELLA.

ZSASZ!!!!!!!!!!!!!!!!

IL CANCELLO ERA CHIUSO, QUINDI DOVEVA ESSERE ANCORA DENTRO... DA QUALCHE PARTE...

(brividi)

APPENA ENTRATO, BATMAN TROVO' L'INDIZIO NUMERO 1!!!!!!!!!!!!:

UNA MACCHINA DEL CAFFÉ DI QUELLE COLLE TAZZE DI VETRO.

POI BATMAN CERCO' ZSASZ DAPPERTUTTO IN LUNGO E IN LARGO MA NON LO TROVO' DA NESSUNA PARTE. DUEFACCE SAPEVA DOV'ERA MA LA MONETA GLI DISSE DI NON DIRLO. ASSONNATO, TORNÒ ALLA MACCHINA DEL CAFFÉ PER FARSI UN ESPRESSO E NON ADDORMENTARSI ALZO' LA TAZZA PER CONTROLLARE LA GRANA E VI VIDE QUALCUNO RIFLESSO CON UN COLTELLO IN MANO...

ERA ZSASZ!!!!!!!!!!!!

ZSASZ TENTO' DI COLPIRLO COL COLTELLO FACENDO -ZSASZTSZZSSS!!!!!!- MA PRIMA ANCORA CHE TU ABBIA LETTO QUESTA FRASE INUTILE SCRITTA SOLO COME RIEMPITIVO BATMAN SI ERA GIA' SPOSTATO E IL COLTELLO SI CONFICCO' NEL MURO!!!!!!!!!!! BATMAN PRESE ZSASZ PER LA NUCA E LO SBATTE' FORTISSIMAMENTE SUL MURO TANTE E TANTISSIME VOLTISSIME VOLTE FINO A QUANDO NON EBBE PIU' CONTUSIONI E EMATOMI CHE CICATRICI, POI LO RISBATTE' IN CELLA E BUTTO' VIA LA CHIAVE!

ADESSO ZSASZ SI GUARDA BENE DALL'EVADERE DI NUOVO PERCHE' SA CHE BATMAN HA UN CONTO IN SOPSESO CON LUI... GLI HA FATTO ROVESCIARE IL CAFFE'!!!!!!!!!!!!